Ultima modifica: 23 marzo 2017
I.C.S. "Fabrizio De Andrè" > In Evidenza > Comunicazione ai genitori Scuola Primaria Bettola

Comunicazione ai genitori Scuola Primaria Bettola

Dal Dirigente Scolastico

 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
“Fabrizio De André”
Scuole dell’Infanzia – Scuole Primarie
Scuole Secondarie di I grado ad Orientamento Musicale
Via Goldoni, 1 – 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
C.F. 80127250159 – Tel. 02 5470.527/172 fax 02 51650184
sito web: www.icsdeandre.it

e-mail: segreteria@icsdeandre.it pec: miic8ab00n@pec.istruzione.it

 

Prot. n. 1619/6.1.b  del 23/03/2017

 

 

Ai genitori della Scuola Primaria di Bettola

Si invitano i genitori a prendere visione del Regolamento d’Istituto e a prestare maggiore attenzione ai seguenti articoli del suddetto Regolamento

36. INGRESSO ALUNNI.

  1. Dalle ore 8.25 alle ore 8.30 gli alunni entrano a scuola dal cancello principale di ciascuna sede. I cc.ss. vigilano affinché l’ingresso degli alunni avvenga in modo fluido ed ordinato. I signori genitori (o chi per loro) potranno accompagnare gli alunni fino ai cancelli di ingresso che comunque devono essere lasciati liberi per consentire ai bambini ed alle bambine un’entrata agevole e sicura. In casi del tutto eccezionali (es. alunni con protesi gessate, ecc.) e previa richiesta scritta e motivata al DS, potrà essere consentito ai genitori di accompagnare i propri figli fin dentro l’edificio scolastico.
  2.  I signori docenti accolgono gli alunni delle proprie classi negli atrii all’ingresso degli edifici e li accompagnano nelle rispettive aule alle ore 8.30.
  3.  Gli alunni che utilizzano quotidianamente il SCT devono essere raggruppati ed accompagnati direttamente negli atri delle scuole dalle assistenti comunali che avranno anche cura di affidarli alle cc.ss. in servizio. Gli alunni che fruiscono del Servizio Comunale di Prescuola verranno indirizzati verso i loro insegnanti a cura delle educatrici.
  4.  I signori genitori (ovvero i loro delegati) sono tenuti a rispettare in modo rigoroso gli orari: ciò non solo per ovvie esigenze organizzative, ma anche e soprattutto per consentire il regolare svolgimento delle attività educative e didattiche.
  5.  I signori genitori che occasionalmente giungono a scuola dopo le ore 8.30 a causa di qualche imprevisto dovranno compilare in bidelleria gli appositi moduli per giustificare il ritardo, consegnandoli alle cc.ss. Sarà compito di queste ultime accompagnare gli alunni in classe e consegnare il modulo del ritardo al docente in servizio. Qualora i ritardi occasionali e non preventivamente comunicati alle insegnanti tendano a diventare abitudinari, il Dirigente (o il docente delegato) provvederà a richiamare per iscritto i signori genitori al rispetto degli orari. Nel caso in cui nemmeno l’invito formale di cui si è appena detto fosse efficace, il Dirigente potrà disporre la non ammissione dell’alunno per l’intera giornata.
  6.  In tutti i casi in cui i signori genitori – per improrogabili esigenze familiari ovvero per sottoporre i propri figli a visite mediche programmate – sono costretti ad arrivare in ritardo a scuola, potranno farlo solo rispettando i seguenti orari: dalle ore 10.30 alle ore 10.45 (durante il primo intervallo); al termine delle lezioni antimeridiane (ore 12.30, ovvero ore 13.00); all’inizio delle lezioni pomeridiane (ore 14.30). Rimane fermo l’obbligo di compilare l’apposito modulo giustificativo del ritardo. Si raccomanda ai signori genitori di informare preventivamente del ritardo gli insegnanti anche per consentire di includere il bambino tra coloro che devono pranzare a scuola. A riguardo si sottolinea che l’indagine quotidiana sul numero di pasti da preparare per i bambini presenti si conclude al massimo entro le ore 9.30

In conseguenza di quanto sopra, si ribadisce che i genitori dovranno rigorosamente accompagnare e/o ritirare i propri figli fino al cancello d’ingresso e non oltre e attenersi scrupolosamente agli orari di ingresso.

Fiduciosi della collaborazione

Si porgono Cordiali saluti

 

Il Dirigente Scolastico

(Prof. Carlo Massaro)

(firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3 c. 2 d.lgs. 39/1993)

   

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.